Perchè V-day? Qualunquismo?

settembre 12, 2007 at 12:33 am (Fun, Parla Mento)

Detto col massimo rispetto…ma vaffanculo va!!!!!!!!!

Si può non essere daccordo su tutti e tre punti…ma solo
per il primo punto del programma di riforma popolare(nel senso venuta dal basso) sono disposto a chiudere anche tutti e due gli occhi sugli altri punti…
Chi non è andato a firmare al V-day si tenga borghezio e il resto della banda.

Saluti.

P.S

Milena Gabanelli era in piazza Maggiore, tra la gente.

Caro Beppe,
sabato sono arrivata tardi in piazza, ma abbastanza per godere di un avvenimento di cui avevo perso memoria. Così tanti giovani, e così partecipi di fatti che riguardano il disgraziato paese, non li vedevo da quando, proprio in questa città, ero studente, cioè dagli anni 70. Per me l’avvenimento era questo, la possibilità di coinvolgere generazioni che sembravano indifferenti a tutto, e che evidentemente non è vero. Li ho guardati farsi 40 minuti di coda per mettere la loro firma su un pezzo di carta che chiede a gente non più degna di rappresentarci di andarsene. Amo questa città, nonostante sia diventata vecchia e incapace, la amo perchè in un momento cruciale, ha aperto le porte e ha ospitato un evento scomodo e fastidioso. Per un giorno è tornata ad essere viva e ha saputo esporre il dissenso in modo pacifico e coinvolgente. Lo sanno tutti quelli che c’erano. Do atto a Cofferati (che non amo e ho sempre criticato) di aver capito che era giusto così. Avrei dovuto salire sul palco, ma non l’ho fatto perchè non è il mio posto,o forse anche per timidezza. La battaglia io la conduco in altro luogo, e con altre parole, ma è la stessa.
Vorrei che chi oggi polemizza cominciasse a riflettere sull’eventualità che un giorno a trascinare centinaia di migliaia di persone in piazza potrebbe esserci qualcuno di diverso da un comico. L’allarme è partito. Sarebbe meglio prenderlo sul serio e cominciare a porre rimedio sulle cause che esaltano gli animi e uniscono così tante persone…prima che sia troppo tardi”.
Milena Gabanelli

Annunci

11 commenti

  1. ankou6 said,

    beh ma cosa c’entra borghezio? è sparare sulla croce rossa!
    è il peggio del peggio, e ieri a Bruxelles lo hanno anche arrestato! http://www.expobg.it/modules/news/article.php?storyid=7473
    in ogni caso è lì perchè lo hanno votato ed eletto. Purtroppo rappresenta qualcuno(di questo dovremmo preoccuparci) – e se lo togliessero ne arriverebbe un altro magari non pregiudicato ma altrettanto becero. La Gabanelli la rispetto molto, lo sai- e sono d’accordo con lei di solito. il punto è solo che non mi piacciono i demagoghi, e con tutto il rispetto Grillo è un demagogo.Non è un comico.
    Inoltre a voler ben vedere questa riforma venuta dal basso non è molto ragionata, in particolare proprio il primo punto. Leggi questo post
    http://malaerba.wordpress.com/2007/07/10/vaffanculo-day/
    che riassume molto bene la questione

    magari ti posso dare ragione sul fatto che è bello vedere tanta gente ben motivata sbattersi per il futuro del nostro paese, e magari cambierà anche qualcosa in meglio, ma ne dubito abbastanza. Per inciso io sono quasi soddisfatto del governo che abbiamo adesso- ci sono i beceroni- ma anche molte persone per bene. In percentuali infinamente superiori che dall’altra parte. A ben vedere una scelta più intelligente del decisamente qualunquista ” mandiamoli tutti a casa” c’è. Si chiama VOTO. Scremiamoli col voto. Una delle più grandi conquiste della storia umana recente.

  2. ankou6 said,

    perchè mi da nessun commento?

    inoltre volevo aggiungere una cosa che mi sono dimenticato ieri sera:
    Beppe Grillo è stato condannato per omicidio colposo…quindi è un pregiudicato. Non mi metto certo a fare il censore della sua vita privata (immagino che sia anche lui una vittima dell’incidente) però tu che sostieni il primo punto della riforma in questione:

    1) o credi che Beppe Grillo, o un ‘altra persona come lui nella sua situazione e con le sue idee NON sarebbe in grado di rappresentarti degnamente in quanto pregiudicato, e allora mi sfugge perchè lo supporti e segui visto che non ti rappresenta, e non sarebbe degno di rappresentarti.

    2) O si fa tanto per parlare e per sollevare i bassi istinti della gente.

  3. morph said,

    Certo lo sapevo, infatti io non seguo cecamente tutti i putni.
    Sono troppo generici così come sono espressi…probabilmente lo ha fatto per
    motivi pratici..poi dovrebbero essere ridiscussi tutti…l esempio che fai tu è lampante..sono daccordo

    Saluti

  4. morph said,

    Dopo l’otto settembre, alcuni critici di Grillo hanno attaccato il comico per il suo “approccio messianico”.
    “La classe politica si sente minacciata e difende sé stessa tentando di delegittimare la protesta,” ha detto D’Alimonte.
    Grillo ha detto: “Mi chiamano guru, qualcuno che ipnotizza le folle. Ma questo significa soltanto che non hanno compreso che cosa è avvenuto nelle strade sabato.”

  5. ragnarok85 said,

    Gloria e potere a borghezio! Se solo si limitasse a prendersela con quelli del sud avrebbe di sicuro il mio voto…

  6. ankou6 said,

    come segnalatomi da gandolfo:
    http://www.danieleluttazzi.it/node/309

    inoltre,contento di sapere che ci hai pensato criticamente
    però la firma alla proposta ce la hai messa!
    ed hai scritto cecamente senza la i!
    🙂

  7. ankou6 said,

  8. humberthumbert said,

  9. humberthumbert said,

    (mancava)

  10. morph said,

    Ieri sera a “Porta a Porta”, il presidente del Consiglio, definito ormai dagli stessi giornalisti “Valium-Prodi” parlava seduto dietro a una gigantografia con la mia faccia. Belin, è come se la BBC trasmettesse un discorso alla nazione di Gordon Brown che si rivolge a Mr. Bean.
    Prodi mi ha colpito, ha detto una cosa qualunquista: “I cittadini non sono migliori dei politici”. Credo che intendesse tutti i cittadini e tutti i politici. Insomma, siamo un Paese senza speranza.
    Valium ha poi continuato dicendo di me: “Ora cambia perchè dalla critica deve arrivare alla proposta”.
    Qui mi sono molto preoccupato.
    Le proposte infatti ci sono: quelle dei cittadini che per mesi hanno scritto commenti e mail al blog. Non sono mie, sono dei datori di lavoro di Prodi.
    Le ho consegnate personalmente a Alzheimer-Prodi a Palazzo Chigi l’8 giugno del 2006. Gli lasciai una lettera di licenziamento nel caso non le avesse tenute in considerazione. Mi rassicurò che le avrebbe trasmesse ai ministri competenti.
    Ho il filmato integrale.
    Il programma lo hanno scritto i cittadini, non Grillo.
    L’Italia cambierà grazie ai suoi cittadini, non grazie a Grillo.
    Si parla di vuoto da riempire, ma chi l’ha creato se non l’assenza della politica? Se non la partitocrazia? Attaccano me, ma in realtà attaccano il loro (ex) elettorato.
    Sono dei pugili suonati.

  11. ankou6 said,

    mister bean è più divertente di grillo…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: